Cose da avere a casa in vista della nascita di un bambino

Mondo Infanzia > Blog > Bambino > Cose da avere a casa in vista della nascita di un bambino

Cose da avere a casa in vista della nascita di un bambino

Chiunque dica di non essere andato in panico nei giorni immediatamente successivi alla nascita di un bambino sta mentendo.

Solitamente, dopo aver ricevuto la lieta notizia, i genitori iniziano a pianificare i passaggi per arrivare al giorno della nascita senza avere troppe sorprese ma, si sa, il diavolo si nasconde nei dettagli.

E così, mentre stai destreggiandoti tra gli acquisti di passeggini, seggiolini, tiralatte e compagnia bella, arriva il grande giorno. Il tuo bambino è nato prima che tu abbia avuto il tempo di comprare la culla. E del fasciatoio chi se ne ricordava?

Ecco il perché di questa guida completa: per evitare sgradevoli sorprese quando si è ormai fatto troppo tardi per porvi rimedio in modo economico e intelligente.

nascita di un bambino

Per la nanna

Next to Me (culla)

È il posto dove dormirà il tuo bambino. Normalmente sono omologati fino ai 9 kg (quindi circa fino all’anno di età) e possono essere anche attaccati al letto dei genitori.

Molti genitori, data la sua praticità, la preferiscono alla classica culla. Essendo dotata di 2/4 ruote, infatti, è facilmente trasportarla da una camera all’altra senza svegliare il bambino.

Sacco nanna

Un prodotto solitamente associato all’inverno, ma buono per tutte le stagioni è il sacco nanna. Come si sa, quando si dorme o si sta fermi a lungo, tendiamo a percepire di più il freddo. Il sacco nanna nasce come valida alternativa ai pigiamini per tenere l’infante bello caldo.

Lettino con sponde

Quando il tuo bambino supererà i 9 kg, non potrà più essere messo nel Next to Me e dovrà passare al lettino con sponde.

Il lettino con sponde può essere utilizzato fin dalla nascita del bambino, associandovi un riduttore morbido. Tuttavia, la maggior parte dei genitori preferisce usare una Next to Me per i primi mesi di vita, in modo da rendere minimo l’ingombro per il maggior tempo possibile.

Baby Monitor

Per molte mamme, la nanna del bambino corrisponde al momento della giornata in cui ci si può ritagliare un po’ di tempo per sé stesse. Questo non significa, però, essere meno vigili. Proprio per questo esistono i baby monitor!

Grazie a questo utilissimo strumento potrai stare in salotto a leggere a libro mentre il tuo bambino dorme nella sua cameretta. Appena il bambino si sveglierà, potrai sentire il suo pianto e andare a cullarlo. Esistono anche delle versioni con la videocamera, in modo da controllare ancora meglio che il tuo bambino sia tranquillo.

Per il bagnetto

Vaschetta

Non c’è bagno senza vaschetta! L’igiene del bambino è fondamentale per togliergli le impurità e per prevenire malattie. Nonostante ciò, è tra le cose di cui più facilmente ci si dimentica quando si compra il corredo per la nascita del proprio pargolo.

Termometro da bagnetto

È troppo calda? O forse è troppo fredda? L’unico modo per essere certi della temperatura dell’acqua è misurarla con un termometro. Se la temperatura è tra i 37 e i 38 gradi, allora puoi immergere il tuo bambino senza timore!

Detergente liquido

kjhkjh

Forbicine

Le unghie crescono anche ai bambini ed è importante fare in modo che non diventino mai troppo lunghe. In questo modo si neutralizza il rischio che il tuo bambino si tagli da solo o che ferisca chi gli sta intorno.

Fasciatoio

Un’ottima alternativa alla vaschetta è il fasciatoio. Questo utilissimo strumento offre la possibilità di lavare il bambino e cambiargli il pannolino in modo pratico e veloce! Abbiamo già parlato in un articolo precedente dei vantaggi del fasciatoio e di quelli che, secondo noi, sono i migliori sul mercato.

Bilancia

Due dei motivi di orgoglio per i genitori sono l’altezza e il peso del proprio bambino. Vedere il tuo bambino crescere ogni giorno è sicuramente una delle emozioni più belle che ci sono nella vita, ma è anche un ottimo modo per valutare la salute del tuo bambino. Ecco perché anche in questo caso è importante avere uno strumento affidabile e solido.

Pannolini

Quando pensiamo alla nascita di un bambino, sono probabilmente la prima cosa che ci viene in mente. Non tutti sanno, però, come funzionano. Ecco perché qualche tempo fa ne avevamo parlato.

La pappa

Rialzi da sedia

shgsjg

Biberon

Quello della pappa è un altro dei momenti che più spesso vengono collegati alla nascita di un bambino.

Scaldabiberon

aa

Sterilizzatore

sdsd

Tiralatte

gfgf

Fuori casa

Passeggino

È il metodo più semplice per portare a spasso il tuo bambino. Ne esistono di tutti i tipi e, per questo, è molto importante informarsi bene prima di comprarlo: qui puoi trovare quelli che riteniamo i migliori nel mercato, mentre qui puoi leggere i trucchi per scegliere quello più adatto a te.

Seggiolino auto

Una delle paure che tutte le future mamme hanno è quella relativa alla pericolosità degli spostamenti in auto. In realtà non c’è niente di cui preoccuparsi: con le giuste accortezze non c’è niente di più sicuro!

Prima di comprare un seggiolino auto assicurati che sia conforme alle normative vigenti in Italia. E, ovviamente, non scordarti del dispositivo anti abbandono!

Marsupio

Un’alternativa al passeggino ma, molto più spesso, comprato insieme ad esso, è il marsupio. Questo strumento ha il grosso vantaggio di non essere ingombrante quanto il passeggino e, allo stesso tempo, di lasciare libere le mani di chi lo sta usando. Inoltre, con il marsupio, il bambino ha un contatto fisico diretto con la persona che lo sta accompagnando a spasso.

Mediamente, questo tipo di trasporto può essere utilizzato fino ai 20 kg del bambino. Con l’aumento del peso, però, il consiglio è di passare verso il passeggino, in modo da caricare il peso del bambino sulle braccia e non sulla colonna vertebrale.

Sistemi modulari (trio)

Carrozzina, passeggino e ovetto

I vestitini

Tutine

dd

Calzini

antiscivolo o normali associati al metodo montessori

Scarpine

xs

Cappellini

cxc

Pigiamini

ss

Bavaglini

ss

Leave your thought